FIERA DEL TARTUFO DI ALBA, alla scoperta del sapore

fiera-del-tartufo-di-alba

Il 5 ottobre si è aperta la Fiera internazionale del Tartufo di Alba. Uno degli appuntamenti più importanti al mondo per degustare il tartufo bianco.

fiera-del-tartufo-di-alba

Noi ci siamo stati l’anno scorso durante il nostro itinerario nelle Langhe, ed abbiamo pensato di ripercorrere con voi questo evento che è molto divertente da fare anche con i bambini viste le tante attività proposte.

Fiera internazionale del Tartufo bianco d’Alba

Ogni anno dal primo weekend di ottobre a fine novembre, la cittadina di Alba ospita la Fiera internazionale del Tartufo bianco.

fiera-de-tartufo-alba
Gli assaggi in fiera

Il piccolo borgo si avvolge di importanza e popolarità ed ospita moltissimi eventi correlati alla fiera stessa.

Eventi di Alba

La prima domenica di ottobre il Palio degli Asini, la pazza corsa di asinelli che farebbe impietosire Shrek, vede i nove borghi della città sfidarsi per la conquista del drappo cittadino.

Mentre Alba truffle Show si propone come contenitore di dibattiti ed incontri a tema, ma anche di show-cooking con i grandi chef durante tutti i weekend della fiera.

fiera-del-tartufo-alba
L’interno della fiera

Non sarebbe fiera poi, senza il Mercato Mondiale del Tartufo bianco che è il motivo principale dello svolgimento della fiera. La vendita e lo scambio di questo “oro bianco” che coinvolge compratori appassionati e chef di tutto il mondo!

tagliolini-al-tartufo
Tagliolini al tartufo

La fiera si svolge con assaggi e degustazioni, show-cooking e aste al tartufo.

Il tartufo bianco di Alba

Ma cos’è il tartufo bianco? Il Tuber Magnatum Pico è un fungo spontaneo di cui non è possibile la coltivazione.

Ha colori vari che virano dal giallo latte al rosa intenso ed una forma globosa ed irregolare in quanto cresce sotto terra.

Il suo sapore è molto particolare ma l’odore è inconfondibile, fumo e funghi, ecco come lo descriverei…120 molecole lo compongono e non è mica facile descriverlo eh!

tartufo-bianco-di-alba
Tartufo bianco
Photo credit: Fiera Internazionale del Tartufo d’Alba

La sua raccolta ha un tempo preciso ed anche una regolamentazione per mantenere un fermo biologico che permetta la rigenerazione del fungo senza danneggiare l’ambiente.

Il raccoglitore deve avvalersi dei famosi “cani da tartufo” che con il loro fiuto e l’istinto li guida verso la meta. Ovviamente i cani sono stati l’attrazione principale dei bambini che ci hanno giocato per mezz’ora!

Fiera del Tartufo Alba: programma

Alba Truffle bimbi

langhe-con-bambini

Uno spazio dedicato tutto ai bambini con un occhio alla sostenibilità ambientale e all’aspetto didattico ed educativo: giochi in legno, niente videogiochi nè gonfiabili, ma tanto divertimento studiando l’enogastronomia locale ed il ciclo del vino.

giochi-alba-truffle

Quest’anno, alla fiera del Tartufo di Alba 2019, al momento di gioco libero in orari prestabiliti, sono stati aggiunti tanti laboratori creativi sull’eco-riciclo e la creatività.

fiera-del-tartufo-di-alba

Uno spazio in cui plasmare, creare, giocare ed imparare…ed un’area attrezzata per tutte le famiglie con fasciatoio, area allattamento e zona under 3.

I laboratori “istigazione alla creatività” si terranno ogni giorno di Fiera, dalle ore 16.00 alle ore 17.30
Ingresso gratuito su prenotazione

Biglietti ed info pratiche

Come arrivare

In auto dall’autostrada uscita Alba e poi verso il centro. Vi allego la mappa che è scaricabile qui con tutti i parcheggi ed i luoghi di interesse.

La zona centrale è quella del Cortile della Maddalena dove ha sede il Mercato, mentre gli eventi correlati si svolgono nel circondario e sono segnalati sul libretto che vi consegneranno all’ingresso.

Biglietti e costi

Per i biglietti vi rimando al sito online dell’ente fiera del tartufo, dove potrete acquistare anche pacchetti con degustazioni ed assaggi.

In ogni caso l’ingresso si può acquistare anche lì direttamente alle casse.

#gifted by Fiera del Tartufo bianco di Alba

MILANO, UN GIORNO IN CITTA’!

MILANO CON BAMBINI

Una giornata a spasso per Milano facendoci guidare dal folletto e dalla sua speciale mappa!

Qualche ora di lavoro a Milano…il folletto a casa da scuola…perché non approfittarne?

Prendiamo il treno veloce da Vicenza, e già comincia l’avventura!

Una mappa speciale

Abbiamo una mappa super, fatta apposta per noi! Quella di italyforkids!

Ci indica tutte le cose imperdibili da fare in città e ci lascia anche qualche gioco da fare per non annoiarci e degli stickers da attaccare per segnare le cose viste! Ci serve solo una penna!

mappa-milano-italy-for-kids

10 cose da fare con i bambini

Cominciamo con le 10 cose da fare, dirigendoci al Duomo e cercando l’immancabile Madonnina dorata!

milano-for-kids

Il Duomo si staglia alto nel cielo e le sue guglie sono stupende anche se la giornata è fredda e ventosa. Saliamo sulla cima…che fatica! Un sacco di gradini ma la vista ci ripaga.

E poi non possiamo perderci la vista della Madonnina del Duomo!

Una passeggiata in galleria Vittorio Emanuele perché dobbiamo fare i 3 giri sulle leggendarie “palle del toro” per esaudire tutti i nostri desideri e poi di corsa sotto la Loggia dei Mercanti dove giochiamo con l’eco!

La nostra voce rimbalza da un lato all’altro ed è divertente guardare la gente che ci guarda sorridendo, come se fossimo due pazzi!!

Ci facciamo anche un tour sulla Highline Galleria, la conoscete? Ne avevo scritto un articolo qui.

Giretto poi, nel triangolo della moda che mamma folletta apprezza molto…e poi pausa pranzo da Eataly.

Il tram…che emozione!

Decidiamo di fare un pezzetto di strada in tram, ma quello storico a fili elettrici che ci porta fino al Castello Sforzesco.
E qui inizia la caccia al Biscione…quanti ne troveremo in giro per la città? Eccone uno! 🙂

castello-sforzesco-milano

Altra sfida…”bevi ad una fontanella senza aver paura del drago verde!”

Paura noi? Mai! 🙂

fonatna-milano


Una pausa gioco al Parco Sempione cercando il ponte delle Sirenette…

parco-sempione-milano

e poi di corsa al Cenacolo di Leonardo! Qui è d’obbligo la prenotazione e rinunciamo alla visita, ma ci riposiamo nel bellissimo chiostro delle rane immersi tra gli ulivi!

Un percorso ricreativo e divertente da seguire, ricco di stickers e giochi da fare sulla mappa!

Una bellissima giornata mamma e figlio!

Una giornata fantastica la nostra! Tantissime cose da fare e da vedere!
Milano vale sempre la pena, in tutte le stagioni, ma quella perfetta per noi è sicuramente l’autunno!

Avete mai pensato di utilizzare la Milano Card per usufruire degli sconti sulla visita di Milano?

Ne abbiamo parlato in questo articolo!

Le foglie cadono rendendo i parchi umidi e colorati e nel weekend la gente passeggia rilassata.

Alla prossima avventura folletta ragazzi!