VERONA, un giorno tra amore e storia

verona-in-un-giorno-a-piedi

Cosa vedere a Verona in un giorno a piedi? Ecco il nostro itinerario!

Complice una giornata d’estate decidiamo di visitare la città di Verona. L’abbiamo già vista molte volte, frequentata per le sue vie dello shopping, per i concerti e le opere in Arena, ma mai visitata veramente da turisti!

Verona dove si trova

Verona si trova nella zona sud-orientale del Veneto, vicino al Lago di Garda al quale viene spesso associata per visite ed itinerari. Ma è anche poco lontano dal Trentino, facilmente raggiungibile per trekking e passeggiate.

Per esplorare la città potete arrivarci in treno o in auto da qualsiasi località italiana. La stazione FS è centrale e da qui ci si può muovere agevolmente a piedi o usando i mezzi.

I parcheggi sono ovunque e quasi tutti a pagamento. Vi consigliamo in ogni caso di stare nei pressi di Porta Nuova che risulta la zona più accessibile a piedi e meno costosa!

Cosa vedere a Verona

Verona è la città dell’amore per eccellenza, la città di Giulietta e Romeo, dei ponti sull’Adige. La città del secondo anfiteatro romano più grande e ben conservato dopo il Colosseo. La città delle piazze storiche con i loro mercati ed i loro caffè.

Per costruire il nostro itinerario a Verona ci siamo affidati al Verona Tourist Office che ci ha fornito informazioni preziose ed i biglietti che ci servivano per visitare Verona in un giorno a piedi.

Potete farvi consigliare anche voi e poi impostare un percorso di visita con un itinerario in Google maps.

Siamo partiti da Piazza Bra, il cuore pulsante della città veneta. La piazza è famosa perché in inverno viene adornata con la famosa stella cometa, simbolo della tradizionale mostra dei presepi.

verona-in-un-giorno-a-piedi
Piazza Bra

In piazza troverete l’Arena ed il Palazzo della Gran Guardia, oltre al famosissimo “Listòn” la passerella veronese per eccellenza.

Qui vi potrete fermare per un caffè o un aperitivo dopo aver visitato l’anfiteatro più famoso del nord Italia.

L’Arena di Verona

L’Arena è uno dei più grandi anfiteatri di epoca romana oggi esistenti. Storicamente vi si svolgevano i giochi con i combattimenti tra gladiatori ed animali feroci ma anche tornei e caroselli nel più vicino Medioevo.

arena-verona
Arena di Verona

Nel 1913 fu rappresentata per la prima volta l’Aida di Giuseppe Verdi e da allora l’Arena propone ogni anno un calendario ricco di spettacoli ed eventi.

Di fronte troverete un bel parco in cui rilassarvi e bere dalla fontanella acqua fresca anche nelle giornate più calde!

Dall’Arena parte via Mazzini, la strada dello shopping veronese con negozi e vetrine, bei palazzi e …affollamento di turisti e veronesi!

Nei pressi di Verona troverete anche il bellissimo Parco Sigurtà!

Ecco la nostra esperienza!

Piazza delle Erbe

Nel nostro itinerario a Verona in un giorno a piedi si accede poi in piazza delle Erbe, l’antica Domus mercatorum ovvero la piazza del mercato. La piazza è stretta e lunga e corrisponde all’ex foro romano.

piazza-erbe-verona
Piazza Erbe

Degni di nota sono le due torri: Torre del Gardello, costruita da Cansignorio della Scala nel 1350 circa in mattoni e Torre Lamberti, mattoni rossi e pietra bianca a testimoniare la presenza dell’antica famiglia dei Lamberti su Verona.

Palazzo Maffei con i suoi affreschi e la colonna con il leone alato di San Marco chiudono la piazza.

Ma se volete una vera chicca non potete non fotografare la tabella con le misure commerciali veronesi del tempo ed anche l’osso di Balena appeso appena sopra l’arco della Costa, a segnare il passaggio degli speziali veronesi nella piazza.

Posti romantici a Verona

Shakespeare ambientò il suo “Romeo e Giulietta” proprio qui a Verona, raccontando le vicende dei due amanti in bellissimi versi.

Nonostante la storia sia una leggenda, il mondo dei romanticoni si ferma a sognare sotto il balcone di Giulietta ed alla casa di Romeo.

Entrambi si trovano a pochi passi da piazza delle Erbe e sono ben indicati da cartelli e….lucchetti!

Ne troverete a bizzeffe lasciati dagli innamorati di tutto il mondo per sigillare il loro amore.

Perché visitare Verona?

Verona è una delle città imperdibili del Veneto. Offre arte e cultura ma anche negozi e ristoranti tipici.

La sua antichissima piazza con mix di architettura contrastanti è Patrimonio UNESCO.

I suoi abitanti socievoli sono sempre pronti ad aiutare e offrire consigli.

Per i bambini ci sono molte attività organizzate tra cui i tour proposti dal Verona tourist office con tanti spunti diversi a caccia di particolari in città.

Siete pronti a coprire la città dell’amore?

Post scritto in collaborazione con Verona Tourist Office

4 risposte a “VERONA, un giorno tra amore e storia”

  1. Io adoro Verona! Sono stata in tutti i posti che hai elencato e ho visto anche il balcone della casa di Giulietta e la sua tomba! Ma io sono malata di Shakespeare!

  2. Verona mi piace veramente tanto ed è una di quelle città in cui torno sempre volentieri. Adoro passeggiare per il suo centro storico che trovo molto a misura d’uomo

    1. Proprio bella!

  3. Verona è una di quelle città che pensi di conoscere ma ogni volta ti regala qualcosa di nuovo. Bellissima!

Lascia un commento