TOUR EIFFEL: come visitarla con i bambini

tour-eiffel-con-bambini

La Tour Eiffel è uno dei simboli più noti della magica Parigi! I più piccoli la riconoscono spesso nel cartone che spopola su Disney Channel di Lady Bug e Chat noir, mentre per noi adulti rientra nell’immagine romantica che spesso si associa a questa città.

Tour-eiffel-con-bambini

Personalmente mi ricorda sempre il periodo di studio in Francia e tutte le foto che ho scattato dalla riva del Pont de l’Alma ma anche il profumo di zucchero caramellato che esce dalle crêpes fumanti dei venditori all’aperto!

Una torre altissima, un metallo scuro, la luce notturna che illumina Parigi!

tour-eiffel-con-bambini

Quest’anno l’ho visitata con il mio folletto che ha espressamente richiesto di salire sulla cima e, nonostante le mie vertigini, ho deciso di accontentarlo!

Come raggiungere la Tour Eiffel

tour-eiffel-come-arrivare

Come prenotare i biglietti

Con i bambini si sa…deve essere sempre tutto organizzato alla perfezione altrimenti si ricade nel “Mamma che noia questa fila”, “Mamma che lunga questa attesa” ed anche le visite più semplici risultano essere un’impresa!

La Tour Eiffel è un monumento visitato ogni anno da milioni di persone e l’acquisto preliminare dei biglietti salta-fila è davvero indispensabile con i bambini!
Il rischio è di stare diverse ore in fila magari sotto il sole estivo e direi che proprio non è il caso!

tour-eiffel-con-bambini

Ci sono molti siti che vendono i biglietti ma quello ufficiale (ed il più economico!) è solo uno! Quello ufficiale che vi lascio qui.

Tenete conto che se viaggiate in periodi di vacanza dovrete tenere un anticipo di 2-3 mesi per la prenotazione, altrimenti potrete acquistarli nelle settimane precedenti solo dalle agenzie di riferimento tipo Musement o Get-your-guide. Spesso sono esauriti per cui munitevi per tempo!

Come visitare la Tour Eiffel: piano 1 o piano 2?

La Tour Eiffel ha 3 piani in realtà. Il terzo è accessibile con un biglietto a parte o gratuitamente per chi decide di regalarsi una cena romantica nel ristorante stellato sulla cima!

Il primo piano è quello subito sopra le “gambe” della torre mentre il secondo quello a mezza altezza. Vi assicuro che l’altezza è davvero tanta!!!

La salita si può fare a piedi (auguri!) ed in ascensore! Quest’ultima sale dapprima al secondo piano e poi scende al primo.

tour-eiffel-con-bambini

Il secondo offre una visuale a 360° su Parigi ed è quello che vi consigliamo! D’altronde visto che dovete salire…tanto vale andare in alto!

Sopra troverete un bar dove bere un caffè e magari anche 2 calici e lo champagne se vorrete festeggiare qualcosa!

Tour Eiffel: di giorno o di notte?

Ogni stagione ha il suo perché a Parigi e così anche la salita alla Tour Eiffel!

tour-eiffel-con-bambini

I bambini adoreranno la salita veloce in ascensore e la vista sulla città!

Noi l’abbiamo visitata di sera in estate godendo del tramonto e di un venticello già autunnale e ve la consigliamo così! Un dopo cena alternativo nella città più bella del mondo!

Tour Eiffel senza prenotazione

Visitare la Tour Eiffel con i bambini può essere fatto anche senza prenotazione. Passati i controlli di sicurezza d’ordinanza troverete una fila specifica per chi è senza biglietto.

Sinceramente ve lo sconsiglio. Con i piccoli le file sono interminabili!

Tour Eifffel: a che ora si illumina?

Uno degli spettacoli più belli di Parigi è vedere la torre luccicare!

Il folletto ne è rimasto entusiasta e vedere i suoi occhi brillare è sempre l’emozione più bella del viaggio!

Le luci d’estate si accendono alle 23, mentre in inverno si illumina dal tramonto all’una di notte tutti i giorni, ed ogni ora brilla a intermittenza per 5 minuti.

Altre idee per visitare Parigi con i bambini? Seguiteci nei prossimi articoli su questa splendida città!

Cristina

6 risposte a “TOUR EIFFEL: come visitarla con i bambini”

  1. Sono salita sulla Tour Eiffel più di 20 anni fa…un’esperienza da provare una volta nella vita. Anche coi bambini!!

  2. Noi andiamo spesso a Parigi. Ma ti dirò non sono mai riuscita a salire fino al terzo piano della tour eiffel! Quegli ascensori così veloci mi mettono un ansia più in discesa che in salita. E poi ora, così circondata da muri antisfondamento, credo abbia perso un po’ del suo fascino. Per me rimane sempre un’antenna

    1. eh…come ti capisco! e’ proprio quello che penso io!

  3. La tour Eiffel è sempre uno spettacolo, soprattutto di sera, Quando ci sono stata io sono salita a piedi al 2° piano , così mi sono gustata ogni gradino e ogni angolo di Parigi. La tour mi ha veramente sorpresa, non immaginavo una costruzione così perfetta e una vista mozzafiato. grazie per le info tecniche, ci sono stata così tanti anni fa che non saprei come arrivarci oggi. Mi salvo il post per quando ci ritornerò con mio marito.

    1. grazie a te anna!

  4. Una di noi due a Parigi ci è già stata, l’altra ancora no e deve assolutamente rimediare.
    Dev’essere bello visitare la città dell’amore.

    Blery&Ily
    https://thesprintsisters.com

Lascia un commento