A LONDRA SEGUENDO SHERLOCK HOLMES

sherlock-holmes-a-londra

Difficilissimo seguire le orme del celebre investigatore Sherlock a Londra…ma noi Folletti lo abbiamo fatto per voi!

sherlock-holmes-a-londra

Nel nostro weekend a Londra di febbraio, dopo esserci immersi nell’atmosfera romantica del film Notting Hill con i suoi luoghi, abbiamo pensato di dedicarci al celeberrimo investigatore.

Quindi…afferrate cappello e pipa e seguiteci!

Sherlock Holmes a Londra: il personaggio

Sherlock Holmes non è mai vissuto in realtà e, personalmente, faccio sempre molta fatica a ricordarmelo!

Da appassionata delle sue avventure sia cinematografiche che letterarie, faccio fatica a pensare che possa essere sempre stato un personaggio nato dalla fantasia di Sir Arthur Conan Doyle.

sherlock-holmes-a-londra

Le sue avventure sono per’altro raccontate tutte dal suo celebre amico, il dottor Watson, suo coinquilino storico.

[…] il suo sguardo era acuto e penetrante; e il naso sottile aquilino conferiva alla sua espressione un’aria vigile e decisa. Il mento era prominente e squadrato, tipico dell’uomo d’azione. Le mani, invariabilmente macchiate d’inchiostro e di scoloriture provocate dagli acidi, possedevano un tocco straordinariamente delicato, come ebbi spesso occasione di notare quando lo osservavo maneggiare i fragili strumenti della sua filosofia.

La scienza della deduzione, Arthur Conan Doyle

Un personaggio dalle capacità deduttive acute, appassionato di musica ed arte, abilissimo spadaccino e conoscitore di arti marziali giapponesi. Amante delle droghe e fautore delle deduzioni più improbabili, uno dei pochi personaggi che riesce ad unire la capacità investigativa a quella scientifica.

Una volta eliminato l’impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, deve essere la verità.

Il segno dei quattro

Le sue rappresaglie con l’ispettore Lestrade di Scotland Yard sono tra le mie preferite; Sherlock se ne prende gioco ma poi lo aiuta sempre!

Le sue avventure mi piacevano lette sulla carta ed ora anche nei film e nelle serie televisive, per cui quando siamo passati per Londra, non ci è sembrato vero ripercorrere i luoghi che hanno dato vita a questo personaggio.

Sherlock Holmes a Londra: Baker street

La prima tappa del nostro tour non può essere altro che Baker street.

baker-street-sherlock-holmes

Appena usciti dalla metropolitana, fermata Baker Street, ci incamminiamo sul viale, che si trova in uno dei quartieri più centrali di Londra.

Subito davanti a noi si staglia la statua in bronzo del celebre personaggio, ad indicare l’orgoglio inglese per Sherlock!

sherlock-holmes-a-londra

Proseguendo lungo la via, arriviamo al famosissimo 221b Baker street -che in realtà è il 239- dove ha sede la sua casa che ora è un bellissimo museo.

All’esterno vi accoglie una targa azzurra con scritto : “Sherlock Holmes consulting detective” ed un baldo vigile vestito in costume d’epoca con cui fare una foto!

sherlock-holmes-a-londra

Il Museo nasce nel 1990 e rappresenta la casa tipicamente inglese, in cui Sherlock e Watson hanno vissuto.

I piani sono tre ed ognuno ha una guida che vi accoglie e spiega luoghi ed oggetti dell’investigatore e del suo caro amico Watson.

Al primo piano si trova la stanza di Sherlock Holmes e lo studio dove il detective lavorava con Watson, al secondo piano la stanza di Watson, mentre al terzo sono ricostruiti i personaggi più famosi dei suoi casi in cera…stile M.me Tussauds insomma!

La stanza di Sherlock e di Watson, la minuscola cucina, il bagno e lo studio in tipico stile vittoriano saranno luoghi di sicuro interesse per tutti gli appassionati della serie.

All’esterno c’è un piccolo negozietto stipato di souvenir e cartoline ma anche se non avete voglia di comprare nulla, non mancate di prendere il biglietto da visita dell’investigatore più famoso del globo…sia mai che nella vita ne abbiate bisogno!

sherlock-holmes-a-londra
Qui il folletto non riesce a fare la foto che vuole!

Altra location in Baker street, ma al 108, è l’Hotel Plaza dove vengono organizzati i “Murder party” in onore del celebre investigatore!

Sherlock Holmes a Londra: St Bartholomew’s Hospital

Il luogo dove si incontrano per la prima volta Holmes e Watson è il St Bartholomew’s Hospital:

-Lei è rimasto stupito quando le ho detto che veniva dall’Afghanistan.
-No, ho pensato che glielo avesse detto qualcuno risponde Watson.
-Niente di tutto ciò. Io ho “capito” che lei veniva dall’Afghanistan… il famoso metodo deduttivo!

Uno studio in rosso
sherlock-holmes-a-londra
Photocredit: Wikipedia.it

Qui l’amico Stamford presenta a Sherlock il dottor Watson, nel laboratorio di chimica, per proporgli di dividere l’appartamento.

Molte scene esterne della serie televisiva firmata BBC sono state girate qui, l’indirizzo è il quartiere West Smithfield.

Sherlock Holmes a Londra: Scotland Yard

Con una metro ci spostiamo a Westminster per fotografare l’imponente palazzo di Scotland Yard.

sherlock-holmes-a-londra
Photocredit: Wikipedia.it

Non è la sede originale causa trasloco in questa sede moderna, ma vi basti sapere che la polizia inglese ha chiamato HOLMES il database criminale in suo onore: Home Office Large Major Enquiry System!

Ed il programma di formazione? Si chiama Elementary, of course!

Sherlock Holmes a Londra: il pub

Questo fantastico pub si trova vicino a Charing cross, al 10 di Northumberland street.

sherlock-holmes-a-londra

Un luogo caratteristico dove bersi una birra e vedere oggetti e foto dedicate a Sherlock ed alle sue avventure!

Ricordatevi però che i bambini non possono entrare a tutte le ore del giorno, come in molti pub inglesi.
S

Sherlock Holmes a Londra: info pratiche

Se volete seguire il nostro itinerario, vi consigliamo di tenere occupata almeno mezza giornata. I luoghi sono molti ed alcuni lontani tra loro per cui dovete necessariamente usare la metro.

The Sherlock Holmes Museum è a pagamento, vi lascio orari e costi:

Aperto tutti i giorni 9.30am – 6pm
Biglietti:  Adulti £15 Bambini £10 (under 16yrs)

Il resto dei luoghi segnalati è gratuito! Se siete patiti della serie della BBC, vi segnalo che tutti questi luoghi compaiono nei set!

Enjoy!

Cristina

A special thanks to The Sherlock Holmes Museum for providing us press material.

16 risposte a “A LONDRA SEGUENDO SHERLOCK HOLMES”

  1. Ma lo sai che l’ultima volta ( senza figli) avevo l’hotel vicino al museo di SH e quello delle cere ma non ci sono entrata solo una occhiata fuori

    1. Noooo barbara! È proprio carinissimo da vedere!!!

      1. Ma che bello, adoro Arthur Conan Doyle e i suoi personaggi. È bello andare alla ricerca dei luoghi del famoso detective!! Bell’articolo brava!

        1. Grazie Cara, luoghi da noi perdere quando i tuoi bimbi saranno più grandi!

  2. Grazie per avermi fatto partecipe di questo bellissimo articolo su Londra!!! Ciao Andreina

  3. Che bello questo giro sulle tracce di Sherlock Holmes! Da fare quando i miei rospetti saranno più grandi e conosceranno il personaggio! La serie non la conosco (dici che devo rimediare?) ma adoro i film con Robert Downey J 😉

    1. I film sono belli ma la serie è davvero intrigante!

  4. Uno dei miei libri preferiti è il mastino dei baskerville! Anche noi a Londra facemmo più o meno il vostro stesso giro!!!

    1. Bellissimo libro!

  5. Ma io adoro questi itinerari legati alla letteratura e al cinema, certo a londra si ha pan per i propri denti. E comunque hai visto il film?

    1. SIII…e anche le serie su Netflix!

  6. Non so molto di Sherlock Holmes… che itinerario curioso ed interessante!

    1. Da fare Dani!

  7. Sarò a Londra a inizio Aprile è davvero divertente questa idea di seguire le orme di Sherlock Holmes per visitarla

  8. Aggiungo anche il 221b in Baker Street, nella serie televisiva è in realta nella zona di Euston Square al 187 North Gower Street dove c’è anche il famoso Speedy! Avendo vissuto a Londra per un paio d’anni, non ho potuto fare a meno di girare tutti luoghi che hai descritto anche se secondo me il prezzo del biglietto non vale la visita al museo.

Lascia un commento