Momondo: consigli transfrontalieri dei travelers

momondo-vagabondi-squattrinati

Momondo ha chiesto a noi ambassador di condividere con voi i consigli di viaggio di ognuno. Conoscerci ed interagire nel mondo è uno degli scopi di questo network legato ai viaggi e noi non potevamo mancare!

Vi ricordate perchè facciamo parte di questo programma?

Oggi ho deciso di portarvi in Italia e precisamente in Val d’Orcia, un luogo che io adoro della Toscana.

Lascio però il resoconto al mio collega Matteo che con il suo blog Vagabondi squattrinati vi descrive il meglio della sua località.

Post in English.

Consigli dei Transfrontalieri: la val d’orcia

What too see in Val d’Orcia

Val d’orcia is a part of Tuscany so beauty to seem fake. Standing still like memories draw by a painter. His history is a mix of ancient church, medieval cities and smooth hills that changes colours by seasons. It was also nominate a world heritage by UNESCO.

momondo-vagabondi-squattrinati

The first thing you have to see in Val d’orcia is the borough of Pienza. Also UNESCO heritage, Pienza is the ideal city wanted by Enea Silvia Piccolomini. His beautiful street scent of flower and cheese. The famous Pecorino well known all over the world.

Next to Pienza you have to explore the hills looking for “Cappella della Madonna di Vitaleta” for a postcard kind of Val d’Orcia.

Your trip should continue to the medieval cities of San Quirico d’Orcia and Bagno Vignoni. This last one is famous far having a thermal bath, in which you can’t swim, just in the middle of the main square. If you want to enjoy the thermal bath you just have to walk 5 minutes and you will find the free therms of Parco dei Mulini. Hot spa for free!

You can’t appreciate Val d’orcia without exploring his beautiful landscapes and also go searching for his famous Cypresses for a pics that will fit perfectly on your Instagram!

Seguite Matteo su Facebook, Instagram e sul suo blog per ulteriori consigli!

Perchè non pensare ad un weekend in Val d’Orcia anche voi? Ecco il link di Momondo per prenotare un volo!

Post in collaborazione con @momondo #owtravelers #admomondo

2 risposte a “Momondo: consigli transfrontalieri dei travelers”

  1. Momondo lancia spesso delle belle iniziative. Questi crossover ad esempio servono davvero a connettere ovunque e soprattutto quando si parla di viaggi credo sia una base fondamentale. Bravo Momondo e bravi voi per questa bella collaborazione tra blogger!

    1. Grazie Simona!

Lascia un commento